Iniziato il Week end di gare -

Iniziato oggi il lungo week end di gare, che prevedeva a Siena la gara del Dopolavoro Ferroviario,  la premiazione del Corri nel Verde e Campionato Provinciale di Campestre, mentre ad Arezzo al campo Scuola le gare giovanili di fondo e mezzofondo. A Siena vittoria di Matteo Paganelli, ad Arezzo impegnati Marco, Gabriele Venturini e Giuditta Toppi, la foto dell’arrivo vincente di Matteo a Siena.

PDF24    Invia articolo in formato PDF   

Comunicato Tuscany Crossing.

CASTIGLIONE D’ORCIA

Presentata ufficialmente la 1^ edizione della “ 100  km della Valdorcia – TUSCANY  CROSSING”;  la gara podistica in natura (Trail Running) che si svolgerà interamente nel Parco Naturale della Val D’Orcia, Patrimonio dell’UNESCO.

Quattro le gare in programma con un’unica partenza e un unico percorso, oltre alla 100 km individuale, ci sarà il percorso più corto di 50 km e le staffette 2×50 km e 4x25km, tutte con unico arrivo sempre a Castiglione D’Orcia , fulcro della manifestazione.

La macchina organizzativa messa in moto da Roberto Amaddii, Stefano Grigiotti e Aurelio Michelangeli, tre noti organizzatori di questo  tipo di gare, oltre alla collaborazione delle Amministrazioni Comunali prevede il coinvolgimento di un ingente numero di volontari proveniente dalle varie associazioni  della zona i quali con il loro prezioso contribuiranno alla riuscita di questo evento. La gara ad una settimana dalla chiusura delle iscrizioni conta circa 400 partecipanti.

Al momento attuale  sono ben 11 le nazioni rappresentate, grazie all’inserimento della gara in due importanti circuiti di gare:  uno italiano il “Tecnica Trail Trophy”  e uno internazionale il “ Lost Worlds Racing”.

Saranno presenti tutti i migliori atleti italiani della specialità, Nazionali compresi provenienti da tutta Italia: elencarli è difficili ma se uno scorre la lista degli iscritti sul sito web si rende conto di che livello di gara si stia parlando, ad affrontarli ci sarà uno dei più forti atleti degli Stati Uniti David James, un atleta che negli ultimi anni è salito alla ribalta nelle gare oltreoceano.

Il viaggio dei moderni pellegrini partirà da Castiglione D’Orcia attraverserà l’Orcia, toccherà la Ripa d?Orcia, Montalcino, Sant’Antimo, Castellnuovo Abate, di nuovo Castiglione d’Orcia ,Pienza . San Quirico d’Orcia, Bagno Vignoni e finirà di nuovo a Castiglione d’Orcia.

Il sogno lungo 100 km così definito perché correre a primavera in Valdorcia equivarrà a questo, l’esplosione di colori di questa stagione contribuirà notevolmente alla divulgazione di tutto il meglio che la natura può offrire in questo Parco Naturale artistico e culturale patrimonio dell’Unesco e se con una semplice gara nata senza nessun credito e senza nessuna pubblicità se non il passaparola gli organizzatori sono riusciti a suscitare l’interesse del mondo intero forse non ci rendiamo conto delle potenzialità che questa zona può offrire.

Quindi appuntamento alle 6 del mattino del 27 aprile a Castiglione d’Orcia per vivere questa meravigliosa avventura sia da atleti, da volontari o da semplici spettatori , il sogno partirà Storia , cultura, territorio, vino , alimenti preziosi che madre natura può offrire ma soprattutto uno dei territori più belli del mondo…

“Dream Valdorcia ……..Tuscany Crossing  100km”

it.pdf24.org    Invia articolo in formato PDF   

Il mondo del podismo colpito al cuore.

L’idiozia umana ha colpito ancora ha scelto un giorno di festa, il nostro amato sport, infrangendo nel sangue un sogno di 42 km. La maratona di Boston, una delle più prestigiose al mondo, piange le sue 3 vittime di cui un giovanissimo bambino di 8 anni che aspettava l’arrivo del babbo. Gioie spezzate, gambe mutilate, feriti più o meno gravi ma per tutti i partecipanti un incubo incancellabile che in pochi secondi ha annullato allenamenti, aspirazioni e bei ricordi. Trasformando il rettilineo d’arrivo in un luogo di dolore.

Vergogna! E’ questa la parola che insieme al cordoglio  per le vittime vuole oggi pronunciare l’Uisp Chianciano.

PDF24    Invia articolo in formato PDF   

3 giorni di full immersion per la Uisp Chianciano.

Sono appena passati 3 giorni impegnativi per la Uisp Chianciano, che hanno portato tante soddisfazioni, venerdì riunione organizzativa della 100 km. della valdorcia, consegnati oltre 300 pettorali, che con le staffette fanno 400 atleti, sabato praparazione gara ” Una corsa per il Tuo Cuore” e pomeriggio gara con vittoria di Attilio, con ottimi piazzamenti per gli altri atleti, domenica mattina ” Un Monte di Corsa ” con vittoria di Giacomo, secondo posto di Società dietro alla Mens Sana, mentre i ragazzi hanno primeggiato in tutte le categorie, la mattina al Monte di Corsa e il pomeriggio a Bibbiena in una bellissima giornata di sport.

PDF24    Invia articolo in formato PDF   

Girovaldorcia 2013 – ecco il volantino

Pronto il volantino del 14 giro podistico della valdorcia, sciolti alcuni dubbi su due tappe, la prima partenza da Poggiardelli con il percorso al contrario dello scorso anno, la notturna a San Quirico, con cena nei giardini sotto la palestra comunale,  poi serata danzante, aperta a tutti, martedì cronoscalata, giovedì a sorpresa, venerdì Pienza, chiusura a Castiglion D’Orcia con pranzo e premiazioni finali.

Pacco gara, articolo tecnico – l’ultima tappa forma di pecorino e pici ( perchè il tutto deve essere fresco)

girovaldorcia 2013 recuperato -

www.pdf24.org    Invia articolo in formato PDF   

A Chianciano dal 12 al 14 aprile il Congresso Nazionale Uisp

Si terrà da domani a domenica al Palamontepaschi il Congresso Nazionale Uisp a cui parteciperà anche il nostro Presidente della Lega di Atletica Fabio Fiaschi, di seguito il comunicato;

“I valori dello sport”: dal 12 al 14 aprile a Chianciano Terme si tiene il XVII Congresso nazionale Uisp
 
Partecipano 457 delegati in rappresentanza di 1.307.839 tesserati e 17.812 società sportive.
 
Roma, 10 aprile. Tra due giorni prenderà il via il XVII Congresso nazionale dell’Uisp, la più grande associazione di sportpertutti in Italia e una delle maggiori realtà di promozione sportiva in Europa e nel mondo. Da venerdi 12 a domenica 14 aprile, all’interno del Palamontepaschi di Chianciano Terme (Si), si ritroveranno 457 delegati in rappresentanza di 1.307.839 tesserati e 17.812 società sportive.
 
In apertura, venerdì 12 aprile alle 16, è prevista una tavola rotonda con rappresentanti dello sport, delle istituzioni e del terzo settore. Interverranno Giovanni Malagò, presidente del Coni; Filippo Fossati, presidente Uisp e deputato; Vincenzo Manco, vicepresidente nazionale e candidato alla presidenza nazionale Uisp; Josefa Idem, campionessa olimpica e senatrice; Valerio Neri, direttore di Save the Children e Pietro Barbieri, portavoce del Forum del Terzo settore. Coordinerà il giornalista Rai Carlo Paris. Il Congresso proseguirà con alcune finestre sull’Uisp attraverso le quali l’associazione racconterà esperienze, progetti, campagne e buone pratiche lanciati in questi anni.
L’allestimento prevede un megaschermo sul quale verranno proiettate alternativamente circa 300 fotografie inviate dai vari Comitati e società sportive Uisp sul territorio. Una costruzione collettiva del racconto di sport sociale e per tutti che l’Uisp contribuisce a costruire dal 1948, anno di fondazione. Nella serata di venerdì 12 aprile si terrà la relazione introduttiva di Filippo Fossati, presidente uscente.
 
La giornata di sabato 13 aprile verrà aperta alle ore 9 dalla relazione di Vincenzo Manco, vicepresidente nazionale Uisp e candidato unico alla presidenza. Seguiranno interventi dei delegati e degli ospiti, in rappresentanza di istituzioni sportive, politiche e del terzo settore. In serata è previsto un incontro festoso con i ragazzi palestinesi di Gaza, con musica e parkour. Parteciperà anche il Ministro della Repubblica Democratica Araba Saharawi.
 
Domenica 14 aprile proseguirà il dibattito e in mattinata è prevista l’elezione dei nuovi organismi dirigenti e del presidente nazionale Uisp.
Il Congresso nazionale Uisp sarà trasmesso sul sito www.uisp.it in diretta video e audio streaming. Inoltre sarà possibile seguirlo sui profili Uisp Twitter e Facebook.
 
ALLEGHIAMO IL PROGRAMMA DEL XVII CONGRESSO NAZIONALE UISP (Chianciano Terme 12-14 aprile 2013)
 
Ufficio stampa nazionale Uisp
Ivano Maiorella, tel 348-4427254, Elena Fiorani e Francesco Sellari, tel. 340-5819535
Ivano Maiorella
Responsabile Ufficio stampa e comunicazione Uisp
Sede nazionale Uisp: Largo Nino Franchellucci, 73 – 00155 Roma
Tel. 06/43984340-316
i.maiorella@uisp.it

it.pdf24.org    Invia articolo in formato PDF   

Vivicittà 2013 – Daniela Furlani concede il bis -

Al Vivicittà svoltosi questa mattina a Siena Daniela Furlani, bissa il successo dello scorso anno e si aggiudica la prestigiosa manifestazione per 2 volte di  seguito, mentre Giacomo Valentini 3^ lo scorso anno ancora a corto di preparazione si classifica all’11 posto, seguito dal compagno di squadra e allenamenti Matteo Paganelli. Ma anche altri atleti erano presenti al vivicittà di Siena,  Perugia e all’half Vivicittà di Firenze, nei prossimo giorni pubblicheremo i risultati di tutti i nostri alteti presenti alle altre gare.

 

PDF24    Invia articolo in formato PDF   

La Uisp Chianciano a Praga – 6 aprile 2013

Quattro scatti prima dela partenza half marathon Praga, con partenza alle ore 12.00. – Una mezza maratona organizzata perfettamente, in dodici ore dal ritiro del pettorale la piazza e Praga sono completamente cambiate, in un batter d’occhio era tutto pronto, in un’atmosfera unica, oltre 13000 atleti si sono presentati alla partenza,  percorso interamente chiuso alle macchine, ristori abbondanti ogni tre km, ristoro finale unico, il migliore dei nostri Vincenzo Alfieri che ha concluso la Sua fatica in 1’25’53.

www.pdf24.org    Invia articolo in formato PDF