La Uisp Chianciano prima della partenza dell’Ecomaratona con il nuovo look, e una foto del Re di Velletri.

Una bellissima giornata di sole ha baciato Castelnuovo Berardenga e gli oltre 4500 ospiti accorsi da tutto il mondo, rendendo così la giornata ancora più speciale di quello che poteva essere. La sola partenza della maratona e della passeggiata hanno reso l’idea di quanto i magici posti del Chianti siano amati dalla gente, ma vedere la partenza da Villa a Sesta della 18 km i podisti mischiarsi con i colori dell’autunno delle vigne e in lontananza vedere  tante   teste  che  si  muovevano  a  passo  ritmato ,  come  un   grande  aquilone ”i podisti”, le frange “le Vigne”, e la terra come il filo per tenerli in equilibrio e fargli da strada, qualcosa che ti prende dentro e non ti lascia fino che non vedi sparire l’ultimo podista dai tuoi occhi, la migliore premessa per il nuovo look della Uisp Chianciano. Eccoli i podisti per ora solo i presenti all’Eco e solo con completino e tuta, ma presto tutti uniti in una grande festa.

DSCN3107DSCN3109DSCN3067DSCN3042DSCN3026DSCN3022DSCN3001DSCN3011DSCN3162

PDF24    Invia articolo in formato PDF   

Daniela a Attilio i protagonisti della domenica.

Una foto d’archivio che  ritrae insieme Daniela e Attilio gli indiscussi protagonisti della domenica, anche se in due modi diversi. Daniela si aggiudica per la seconda volta consecutiva l’Ecomaratona del Chianti. Una gara che ha dominato dall’inizio alla fine con il problema caldo e con i crampi che si porta dietro dalla Maratona del Mugello. Hanno rallentato la Sua corsa per 8 km dal 25^ al 33^ facendola soffrire un pò, ma come mi ha detto passato il brutto momento ha ripreso la Sua corsa recuperando varie posizioni fino ad arrivare 18^ assoluta su 450 arrivati. Discorso diverso per Attilio a Puglia in preparazione della mezza maratona di domenica, domina la gara di 14 km organizzata dalla Polisportiva Policiano. Anche Lui disponibile come sempre mi ha detto che ha aspettato più volte Cardelli arrivato 2^, ma quando ha visto che non ne aveva più ha allungato arrivando solitario al traguardo di Puglia.

DSCN4721

www.pdf24.org    Invia articolo in formato PDF   

Alla Passeggiata alla Fiera, Fadda e Niola come “Roadrunner e Willy il coyote”, la regina sponsor di Laura Ricci.

Passeggiata alla Fiera nel segno di Fadda, che precede il Nostro Attilio. Per i primi 10 km sembrava di vedere il famoso duello dei cartoni tra Roadrunner e Willy il Coyote dove sembrava che Attilio riuscisse ad acchiappare Emanuele poi negli ultimi due km, il famoso roadrunner ha messo la marcia in più e non si è fatto arrivare da Willy il Coyote. Ottime le prestazioni di Teo Ma e di Ale Paga, rispettivamente 8^ e 10^ assoluti. La Regina sponsor dell’amica Laura Ricci che si aggiudica la gara femminile. Questa sera tutti gli altri commenti e le foto di tutti i Nostri atleti.

DSCN1216DSCN1213DSCN1224DSCN1227DSCN1235

PDF24    Invia articolo in formato PDF   

Alle “Vie di San Francesco” Gioie e dolori.

Ho aspettato che arrivasse Michele Rosati, la conferma questa mattina a Sinalunga è arrivato alle 5 e 30 l’ultimo dei toscani alle “Vie di San Francesco”. Grandi imprese di Peruzzi e Rosati nella lunga (170 km)  non ho notizie di Ariademo iscritto sempre nella 170 e immortalato prima della partenza. Grande prestazione nella corta, si fa per dire (100Km) di Pratesi e Martorana “Gioie”. Ritiro invece dopo 40 km, per Giovanni Mariotti iscritto alla 100 km e dopo 55 km per Paolo Fabbrini iscritto alla 170 “Dolori”. Il ritiro e l’ultimo pensiero per il podista, ma Giovanni ha avuto un grosso torcicollo e Paolo forse ha preteso troppo dal Suo fisico. Le prime foto degli alteti toscani, domani on line le altre.

DSCN9923DSCN9943DSCN9937DSCN9907DSCN0229DSCN0153DSCN0106DSCN0013

it.pdf24.org    Invia articolo in formato PDF   

Al Trail di Vallombrosa la “Regina 2^” dietro alla grande Parigi, 4^ posto di categoria per Bernie, ritorno al trail per Gianni Mureddu.

Un bellissimo trail targato Mugnaini a Vallombrosa ha visto oltre 250 partecipanti. Daniela Furlani 2^ dietro la fortissima Maria Chiara Parigi, mentre il Bernie arriva 4^ di categoria e Gianni Mureddu ritorna al trail dopo le fatiche del bravio.

SAM_2144SAM_2140SAM_2180SAM_2234SAM_2275SAM_2306

PDF24    Invia articolo in formato PDF