Il Memorial Annetti incorona Occhiolini, Brezzi, la Tiberi e la Scarselli ma onore anche ai Nostri Ale Paga, il Pepa, al Mister Fedi agli altri podisti immortalati.

L’atto finale del Gran Prix si conclude con un Grande Memorial Annetti, pacco gara a scelta, grandi premiazioni, grande partecipazione giovanile con iscrizione gratuita e oltre 160 ragazzi tutti premiati. Onore all’Unione Polisportiva Policiano che ancora una volta ha preso 10 in tutto. Le foto dei Nostri protagonisti ripresi in varie situazioni. Permettetemi anche di fare i complimenti all’Atletica Sinalunga per aver portato in Provincia di Siena ( Sinalunga naturalmente) i Campionati Italiani di Corsa Campestre. All’Atletica Sinalunga va il Nostro augurio per un grande risultato in occasione degli stessi che si svolgeranno il 13 marzo del 2016.DSCN9988DSCN9934DSCN9905DSCN1049DSCN0987DSCN0938DSCN0869DSCN0848DSCN0781DSCN0763DSCN0729DSCN0649DSCN0540DSCN0399DSCN0374DSCN0087

DSCN0071

www.pdf24.org    Invia articolo in formato PDF   

Memorial Annetti la grande festa di “Policiano” – L’ultima del tempio prima della festa finale.

Una bellissima giornata di sport all’insegna di chi organizza e chi corre. 500 atleti piccoli e grandi che si sono alternati dalla mattina prestissimo, fino alla sera quando il palco delle premiazioni si è illuminato per le ultime battute e saluti finali, con la commovente premiazione alla famiglia Annetti che tanto si è data da fare per la perfetta riuscita di tutta la manifestazione. Le foto dedicate ai gruppi della mattina e della sera che hanno felicemente invaso la sede dell’Unione Polisportiva Policiano in quello che era l’ultimo traguardo prima della serata finale. Per i risultati al prossimo articolo con i ragazzi e gli atleti della Uisp Chianciano. Tutte le foto sono on line.DSCN0006DSCN0011DSCN0018DSCN0028DSCN0033DSCN0038DSCN9918DSCN9961DSCN9998DSCN9958DSCN1303DSCN1289DSCN1283DSCN1265DSCN1255DSCN1252DSCN1248

DSCN1239

PDF24    Invia articolo in formato PDF   

Val di Merse Ultramarathon un successo non annunciato – 3^ vittoria consecutiva per la “Regina”

Pochissimi conoscono la Val di Merse patrimonio ambientale e culturale di inestimabile valore, forse questo il grande successo, la voglia di conoscere posti e luoghi nuovi, sentieri, single track, reperti archeologici lungo il sentiero sinonimo della grande presenza umana di un motore economico che ha condotto la società medioevale verso un fiorente rinascimento della rivoluzione agricola del tardo medioevo. L’attraversamento del fiume Merse con il guado che porta verso Monticiano per poi ritornare a Orgia, in percorsi dove si sono allenati Auità, Mutai, in segno che non sono solo percorsi da stradisti ma anche da trailers. La regina fa sua la 20 km, mentre Erika, seconda di categoria. Il prode Paolo Pellegrini nella lunghissima la Sua prima,  2^ di categoria, e poi Massi Cesa sempre più in forma, Mureddu che conferma il suo ottimo stato fisico e il forte atleta Nicchi vincitore della Sua categoria nella lunga. 23052870686_b1dca6e223_z23055684896_aaaf7b836e_b23055819236_21e493315c_b23077697695_006008e924_b

22686624489_86c11c0357_b

22456169194_26658b503f_z22663389017_b85f78eb83_b22687380519_ce554c1a51_z

PDF24    Invia articolo in formato PDF   

Ancora una doppietta per la Uisp Chianciano – Attilio trionfa nella Straperugia oltre 440 atleti, “La Regina” s’invola a Montallese.

Tutta la Uisp Chianciano in evidenza nella settimana che ci ha preceduto a Perugia ennesima vittoria per l’Ariete Attilio Niola,  grandi piazzamenti per Teo Ma 5^ assoluto, Ale 18^ Francesco Caporali 36^ e il mitico Euro 244^. A Montallese grande riscontro con la passeggiata della Solidarietà con quasi 180 partecipanti tra atleti e camminatori. Grande forza organizzativa quella della comunità di Montallese a Cui va un grande grazie per l’impegno e la serietà in particolare Massimo e Gianfranco i maggiori artefici del successo. I complimenti di tutti gli atleti al percorso. Al maschile Tassarotti non ha avuto problemi, mentre la regina si conferma in ottima forma, seguita nel gradino più basso del podio da Erika Cesaretti, il migliore dei Nostri, un grande Pepa sempre più in crescendo, le foto dei Nostri atleti. Tutte le altre nel web.  DSCN9916DSCN9976DSCN9951DSCN9919DSCN9918DSCN9917DSCN0381DSCN0341DSCN0313DSCN0290DSCN0288DSCN0278DSCN0255DSCN0214DSCN0208DSCN0191DSCN0178DSCN0139DSCN0023DSCN0013DSCN0011

DSCN0005

it.pdf24.org    Invia articolo in formato PDF   

Frugando nell’album dei ricordi della Uisp Chianciano.

Nei vecchi cd ancora polverosi. Runners che vanno, runners che vengono, queste sono le foto dei più bei ricordi degli anni passati nei momenti di crescita, ricordi che restano per sempre dentro di noi, ma che ci fanno anche ben sperare per il futuro, perché tanti runners immortalati sono ancora con noi e la storia continua, arrivano nuovi e qualcuno si perde per strada, ma ci sono le foto a ricordare il loro passato e a sottolineare i momenti felici passati insieme. Il ricordo di persone care che ci hanno appena lasciato. I campioni come Orlando che ha fatto della Valdorcia una delle mete preferite.IMG_4415DSCF7568DSCF7564DSCF5693DSCF2812DSCF2765DSCF2723DSCF2695

2008_0302campestre0004

www.pdf24.org    Invia articolo in formato PDF   

Il 1^ novembre nel segno di Giacomino e della “Regina” ma anche tanta Uisp Chianciano.

Una gara perfetta per Giacomino che si impone nella 5^ Maratonina di San Martino a Fabro, da una frase i un noto podista “Il maestro si è ripreso in mano la banda”, ma grandi anche gli altri atleti della Uisp Chianciano, saliti sul podio, Rosati, Peparini, Carlini, mentre allo Short Trail della Valdorcia la “Regina firma l’ennesima vittoria” anche li grandi prestazioni di Massi Cesa, Fabione Felici, Erika, e il Vagaggini che non trovo in classifica. Teo Ma alla Corsa dei santi 31 assoluto su 4.500 ancora in netto miglioramento sulla tabella di marcia e di riavvicinamento ai Suoi tempi. Le foto dei nostri e un calzettone in particolare da usare solo in alcuni casi, con dedica a Massi Nofroni.DSCN8004IMG_7938[1]DSCN8567DSCN8518DSCN8482DSCN8446DSCN8399DSCN8392 DSCN8399DSCN8347DSCN8309DSCN8245DSCN8223DSCN8182DSCN8069DSCN8045DSCN8011DSCN8006DSCN7955DSCN7951DSCN7946DSCN7911DSCN7891

Dani Short trail_n

PDF24    Invia articolo in formato PDF