Valdichiana News parla di Tatiana Maccherini vincitrice della prima edizione della China Francigena.

Bellissima vittoria di Tatiana Maccherini, l’atleta di Foiano, portacolori della Uisp Chianciano, ha vinto la prima edizione della China Francigena

FOIANO DELLA CHIANA — La China Francigena è una gara di 47 km con un dislivello di 2.500 metri, con partenza e arrivo a San Martino al Cimino, nel Lazio, chiudendo la sua fatica in 5 ore e 47 minuti classificandosi anche 18esima assoluta su 130 ai nastri di partenza.

Una vittoria importante che doveva essere anche un test per l’ impegno che l’aspetta in terra di Spagna il 4 marzo, quando Tatiana Maccherini sarà al via della Transagrancanaria, una delle competizioni più importanti al mondo che si svolge ogni anno nell’isola di Gran Canaria, su una distanza di 125 km e con 8.500 metri di dislivello.

La gara fa parte insieme ad altre undici del Ultra trail World Tour e delle quattro gare che si disputano in Europa. Tatiana sarà ai nastri di partenza in ben tre di queste, oltre alla già citata Trangracanaria, si cimenterà infatti con i migliori specialisti al mondo alla Lavaredo Ultra Trail a giugno e alla rinomatissima Ultra Trail del Monte Bianco, una delle gare piu ‘importanti e dure al mondo con i suoi 170 km e10.000 metri di dislivello con partenza ed arrivo da Chamonix .

Poter gareggiare insieme agli atleti più forti al mondo è sicuramente un sogno che si realizza per un’atleta che si è avvicinata solo da pochi anni a questa disciplina.

12745911_10207070823261556_6430491263982572172_n12743866_10207070921344008_1508915658435897224_n12718070_10207070922144028_2860539735322983678_n10933764_10207070932944298_6253575076011747503_n10411266_10207070723259056_1144052296324626873_n1915224_10207070802061026_2008873554215202194_n

it.pdf24.org    Invia articolo in formato PDF   

Festa del cross di Gubbio “The best”

Era  tutta la settimana che pensavo alla migliore soluzione per domenica 21 febbraio. C’era il “Memorial Anna Maria Rossi” alla stazione organizzato dagli amici della “Chianina” a cui non potevo mancare, ma c’era anche un’occasione unica dei Campionati Italiani di cross a Gubbio, la possibilità di vedere tutti i più forti atleti italiani, l’organizzazione, la location, Gubbio, ma soprattutto vivere una giornata stupenda all’insegna del Nostro sport preferito e sbizzarrirmi con le foto. Sabato la soluzione, vado presto alla stazione, iscrizioni veloci, foto di rito prima della partenza, mi avvio verso i poderi della fila, alle 10 erano passati tutti, Gubbio arrivo. Strade libere solo 1.10, arrivo a Gubbio dopo tanti anni, mi faccio prendere dall’emozione come un bambino, mi si apre il cuore a vedere tutta quella gente, il paese dietro, la location stupenda, organizzazione impeccabile, e tanti tanti ragazzi che animano il campo di gara e intorno allo stesso, trovo tanti amici delle corse, podisti, podiste, allenatori, accompagnatori e genitori, cerco la migliore location per le foto mi preparo a passare una indimenticabile giornata di sport, non chiamo Attilio lo inciterò come tutti gli altri atleti conosciuti al passaggio vicino a me, passano ragazzi, adulti, uomini, donne, sento vicino a me il rumore della falcata, la fatica nel loro respiro, il vento, passano in silenzio ma sono 100 respiri, 100 falcate, tutti seri e concentrati verso la meta, si sente solo gli allenatori e i compagni di squadra che incitano con il nome gli atleti, vedo Attilo gli faccio un urlo di incitamento, poi l’Occhio, Massimo Mei, il Fadda, l’Annettone, la sorridente Barneschi, Astrella, Carpino, la Lucia Boncompagni, un incitamento, una parola e una foto per tutti, vado nello stand del Policiano si festeggia con pecorino, prosciutto, salame, dolci, vino, tutto sommato ho perso il grande ristoro di Massi Nofroni, ma ho passato un’indimenticabile giornata.

DSCN0814DSCN1001DSCN0848DSCN1030DSCN0866DSCN1050DSCN0886DSCN1254DSCN0903DSCN1370DSCN1188DSCN1376DSCN1263DSCN1388DSCN1614DSCN1437DSCN1737DSCN1486DSCN1747DSCN1496DSCN1756DSCN1503DSCN1505DSCN1759

PDF24    Invia articolo in formato PDF   

Assemblea elettiva Uisp Chianciano aggiornata al 26 febbraio

Il giorno 26 febbraio alle ore 20.00 in prima convocazione e alle ore 21.00 in seconda convocazione è convocata l’assemblea elettiva della Società, che si terrà in Via delle Rose 7 a Chianciano Terme. Si invitano tutti gli iscritti ad una grande partecipazione, e a  presentare la propria candidatura al Comitato Direttivo.

O.D.G

Affiliazione FIDAL

Tesseramento FIDAL

CERTIFICATO DI IDONEITA’ SPORTIVA

Varie ed eventuali

Si allega la Delega alla rappresentanza e copia dello Statuto.

DELEGA – Copia  – DELEGA -

Atto Costitutivo -

 

www.pdf24.org    Invia articolo in formato PDF