Svelato il mistero dell’uomo misterioso…ha alzato la testa..

E’ bastato un cenno, una battuta, ha riconosciuto la mia voce, e la macchina non ha fatto altro che scattare….era il mitico “Lungaccio”… ancora sotto torchio ma respirava…

dscn0125

PDF24    Invia articolo in formato PDF   

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>