Informazioni su Stefano Grigiotti

Il GISP Chianciano sez. Podismo nasce nel 1997 per volontà di Stefano Grigiotti, resosi conto che il rinnovato interesse per questa disciplina da parte di alcuni atleti della cittadina termale meritava di essere coltivato mediante un’associazione creata allo scopo. Ciò che univa e unisce ancora queste persone è il benessere che deriva dal correre, il piacere di stare all’aria aperta, la bellezza dei paesaggi che circondano Chianciano Terme, la curiosità di scoprire scorci e angoli sempre nuovi, la soddisfazione di partecipare alle tante gare amatoriali e professionistiche che vengono organizzate in tutta la provincia e, non ultimo, il gusto per lo stare insieme e il divertimento che questo sport porta con sé. Il gruppo cambia denominazione all'inizio del 2008 e diventa l'U.I.S.P. Chianciano Terme. Da diversi anni l'U.I.S.P. Chianciano Terme organizza gare che riscuotono sempre un notevole successo di partecipazione da parte di atleti di tutta Italia. Per il calendario dettagliato si rimanda alla pagina specifica.

Non solo Italia ma anche Spagna per la Uisp Chianciano.

Madrid amara per la Katia che non ha potuto correre la mezza maratona per un improvviso attacco influenzale il sabato, Ale ha concluso la mezza con il tempo di 1.35.00, sotto i 25 minuti per il Nostro Fisioterapista Mauro nella 5 km, corsa anche da Serenella. Paolo Fabbrini 25^ assoluto al Trail Bassa Via del Garda, il ritorno alle gare di Vincenzo gli ha fruttato l’11^ posto nei veterani alla corsa di San Zeno, mentre Lucio era a “Corri alla Romola”. Diverso il discorso della corsa a Siena “Un Monte di Corsa”. Categorie, 1^ posto per Erika, 2^ per Diego de  Cubellis, 3^ nella stessa categoria Andrea Rosati, 2^ posto per Stefano Taccone e Stefano Carlini, in classifica generale Stefano Carlini 8^, Diego 10^, Andrea 11^, Stefano Taccone 22^, a seguire gli altri, nelle giovanili 2^ posto per Momi e 3^ posto per Alice. Uisp Chianciano 6^ Società classificata. Potete trovare tutte le classifiche aggiornate, Monte, Romola, Passeggiata della Valdichiana, Stramarzolina, e Su e Giu per le mura a Grosseto, questa sera tutte le foto.

Stampante PDF    Invia articolo in formato PDF   

Eccoli qua i Trailer Fabbrini, Mariotti e Zullo pronti per altre imprese.

Le foto dei nostri Trailer direttamente dal Trail di Cortona di Tommi e dalle Valli Etrusche di Paolo e Giovanni. I nostri protagonisti Paolo 9^ assoluto, Giovanni 39 assoluto nella lunga e Tommi 32 assoluto nella corta saranno impegnati nei prossimi mesi in tante gare. Paolo sabato sarà di scena al BVG la Bassa via del Garda 73 km D+4.300. Un percorso che si sviluppa lungo la dorsale che si affaccia sul Lago di Garda. Correre la BVG significa godere del verde degli ulivi e delle leccete in contrasto con le nevi invernali del Baldo, percorrere antiche stradine selciate o su sentieri immersi tra le alte muraglie delle limonaie, tra pietre di tranquilli paesini o di eremi e chiese solitarie, non è solo un tragitto nello spazio, ma nel tempo dimenticando l’automobile e lo stress. l’11 aprile sarà di scena ai campionati del mondo di 24 ore a Torino, Giovanni si sta preparando per il mitico TDG e avrà molto da fare, Tommi da parte Sua sarà presente al Cetona Trail, alla staffetta del Tuscany Crossing e all’Ultra trail del Mugello.PAOLINO 4_nTOMMI 41GIOVANNI 1_nTOMMI 5GIOVANNI 3_nTOMMI 3TOMMI 2PAOLINO 2_nTOMMI 1PAOLINO 1_n

GIOVANNI 2_n

PDF Creator    Invia articolo in formato PDF   

Lucio De Chigi pacemaker alla Roma Marathon nonchè persona squisita.

Una persona speciale oltre che ingegnere,  runner,  maratoneta, ultramaratoneta, pacemaker a quasi tutte le maratone d’Italia, Lucio il sabato mattina a Firenze la Sua città si dedica gratuitamente all’insegnamento del nuoto ai ragazzi portatori di handicap, una delle tante cose che fa con il cuore. A Lucio persona squisita molto amata dal Nostro gruppo le foto della maratona trovate nel web di Roma Corre che vorrei ringraziare, un grande abbraccio caro Lucio da tutti noi. lucio roma 1

lucio a roma

PDF24 Creator    Invia articolo in formato PDF   

Curiosità dalla Scarpinata di Primavera.

 Prima della partenza, gruppi, effusioni, i soliti calzettoni, runners al femminile, il tutto in un clima disteso e di amicizia, all’insegna del rispetto. La domenica come sempre la corsa, luogo di ritrovo e soprattutto luogo dove il podista parla dei tempi, degli allenamenti, delle ripetute, degli acciacchi come scusa se arriva dietro, che durante la settimana non si è mai allenato, per poi partire a mille e arrivare a 10.DSCN7946DSCN7944

DSCN7915

www.pdf24.org    Invia articolo in formato PDF   

Teo Ma nell’albo d’oro della Scarpinata di Primavera “Memorial Donatella Moscatelli”.

Con una gara presso che perfetta Teo ma si iscrive nell’albo d’oro della Scarpinata di Primavera succedendo a Giacomino arrivato 3^ dietro al forte atleta della Podistica Arezzo Paolo Stocchi, grandi anche le prestazioni di Andrea Rosati 7^ assoluto 1^ di categoria, Stefano Carlini 12^ assoluto 2^ di categoria il nuovo arrivato l’amico Diego De Cubellis 16^ assoluto primo militare,  poi Antonio Falsetti 26^ 4^ di categoria, Francesco Cerretani 53^, Ale 56^, Massi Cesaretti 70^, Moreno Ghezzi 81^, Pelle 122, Katia 135 2^ di categoria, Manuel 148 5^ di categoria, Erika 177^ 2^ di categoria.Uisp Chianciano 6^ Società assoluta.DSCN8085DSCN8273DSCN8284DSCN8300DSCN8308DSCN8320DSCN8407DSCN8415DSCN8449DSCN8474DSCN8549DSCN8573DSCN8596

DSCN7971

PDF24 Creator    Invia articolo in formato PDF   

Al Memorial Lino Spagnoli Uisp Chianciano 3^ staffetta assoluta – Silvietta 1^ di categoria.

Un podio fortemente voluto quella della Uisp Chianciano conquistato al “Memorial Lino Spagnoli” sabato pomeriggio alla Città della Domenica. La prima frazione vedeva Giacomino terminare nei primi 10 il giro di km. 1,880 alla media di 3.13, Francesco sorprendentemente 2^ al 2^ giro alla media di 3.12, era la volta di Giovanni arrivato stremato al 6^ posto alla media di 3.31, partiva Piero che con una stupenda rimonta portava la staffetta al 3^ posto assoluto a soli 7 secondi dalla seconda con la media di 3.12. Per Silvietta che ha coperto i 1.880 metri in 7,01  1^ posto di categoria.DSCN7306DSCN7797DSCN7553DSCN7499DSCN7476DSCN7441DSCN7425DSCN7405DSCN7387DSCN7384DSCN7248

DSCN7162

PDF24 Creator    Invia articolo in formato PDF