Informazioni su Stefano Grigiotti

Il GISP Chianciano sez. Podismo nasce nel 1997 per volontà di Stefano Grigiotti, resosi conto che il rinnovato interesse per questa disciplina da parte di alcuni atleti della cittadina termale meritava di essere coltivato mediante un’associazione creata allo scopo. Ciò che univa e unisce ancora queste persone è il benessere che deriva dal correre, il piacere di stare all’aria aperta, la bellezza dei paesaggi che circondano Chianciano Terme, la curiosità di scoprire scorci e angoli sempre nuovi, la soddisfazione di partecipare alle tante gare amatoriali e professionistiche che vengono organizzate in tutta la provincia e, non ultimo, il gusto per lo stare insieme e il divertimento che questo sport porta con sé. Il gruppo cambia denominazione all'inizio del 2008 e diventa l'U.I.S.P. Chianciano Terme. Da diversi anni l'U.I.S.P. Chianciano Terme organizza gare che riscuotono sempre un notevole successo di partecipazione da parte di atleti di tutta Italia. Per il calendario dettagliato si rimanda alla pagina specifica.

Un doveroso ringraziamento ad Antonella Sassi e al Suo Staff…

Era tanto che Remigio del Subbiano Marathon mi aveva chiesto di partecipare alla Sua gara, del 6 di maggio, mi è dispiaciuto tanto non esserci, ma devo dire la verità per un doveroso rispetto, per il momento particolare anche della Società e anche per la Sua prima  partecipazione a Giro dell’Orcia ho preferito andare alla Scarpinata, non me ne voglia l’amico Remigio e il Suo gruppo per il quale nutro una grande stima e rispetto. Le foto di Antonella dello staff e della Carissima Lucia, che vedo sempre con piacere.

dscn1554dscn1752dscn2477

PDF24    Invia articolo in formato PDF   

Polisportiva Chianciano “Cannibale” alla Scarpinata di Ravacciano con ben 5 atleti nei primi 8. Ale Paga, Teo Ma, Giacomino, Pepa e Momi..

Quasi un cappotto per la Polisportiva Chianciano alla Scarpinata di Ravacciano che conquista il primo posto con Ale Paga, 3^ Teo ma, 4^ Giacomino, 7^ il Pepa, 8^ Momi, ma anche 18^ Luca Benassi, 42^ Piero Bondi, 113^ Max Cesa, 156 Marcellino Agnelli, 197^ Lauro Cesaretti e 240^ Cinzia Vescovini…

dscn1756dscn1572dscn1781dscn1770dscn1790dscn1787dscn1809dscn1944dscn1947dscn1811dscn1813dscn1957dscn1960dscn1839dscn1937dscn1987dscn2200dscn2034dscn2141dscn2283dscn2362

PDF24    Invia articolo in formato PDF   

Alla 6 ore del Donatore, Nicola Frappi, il Bionico, e il nuovo arrivato negli ultra Manuelito confermano lo stato di grazia..

In vista del Passatore una grande prestazione dei Nicola Frappi 4^ assoluto alla 6 ore del Donatore, seguito non molto distanziato dal Bionico. Mentre Manuelito conclude la Sua maratona sotto le 4 ore… Sono pronti per la grande impresa…

dscn0893dscn0681dscn0703dscn0781dscn0802dscn1035

PDF24    Invia articolo in formato PDF   

Alla 6 ore del Donatore “Tutti pazzi per il Campione Giorgio Calcaterra”.-

Sempre sorridente e disponibile con tutti il grande campione e anche grande persona Giorgio Calcaterra, fotografato in ogni dove. Un personaggio semplice che ama la corsa e che sta bene insieme a tutti i podisti, che si sono alternati nelle foto con Lui. Presto dedicherò un articolo  a Lui con le notizie per il prossimo giro podistico della Valdorcia del 2019…

dscn0472dscn0460dscn0487dscn0572dscn0578dscn0534dscn0575dscn0609dscn0612dscn0615dscn0619dscn0693dscn1439dscn0922

PDF24    Invia articolo in formato PDF   

Domani ennesima maratona per il Lodo….

Domani il mitico Lodo sarà alla Colle Marahon.. qui alcune notizie della famosa maratona.

Dalle lussureggianti alture di Barchi (320 m. slm) al ridente e solare litorale di Fano, attraverso sinuosi, dolci crinali e antichi borghi fortificati come Mondavio, Orciano, S.Giorgio, Piagge, Cerasa e S.Costanzo… Una corsa unica, un’occasione imperdibile per maratoneti e accompagnatori, che potranno vivere un’esperienza indimenticabile: un viaggio nella storia e nella cultura della nostra gente, ricca di tradizioni e forte di un passato plurisecolare. Dopo una sferzante partenza a colpi di bombarda medioevale, gli atleti si cimenteranno su un percorso divertente, panoramico e suggestivo, vivacizzato da coinvolgenti animazioni di carattere musicale, storico e folcloristico, in un crescendo di emozioni fino all’apoteosi finale

dscn9716dscn9279

PDF24    Invia articolo in formato PDF   

Nella notturna di Ponte D’Arbia molte conferme pe la Polisportiva Chianciano.. 3^ Società.

Un ottimo Pepa che conclude al 3^ posto assoluto, Ifix che si conferma il Re dei Veterani con il 7^ posto assoluto,  a premi anche Manuelito Radicchi, Francesco Cerretani e la Katia, in una stupenda serata che sembrava presagire al peggio per il tempo, ma che è finita con il cielo stellato e pici a go go. Grazie come sempre agli amici dei Risorti di Buonconvento per la perfetta organizzazione della gara, e per la Loro sempre cortese disponibilità…le foto dei Nostri protagonisti, Con Dario, Max Cesa, gli amici del Vivo.

dscn0076dscn0094dscn0101dscn0109dscn0145dscn0103dscn0105dscn0188dscn0386dscn0146dscn0393dscn0194dscn0411dscn0201dscn0272dscn0273dscn0337dscn0358

PDF24    Invia articolo in formato PDF